Intervista: Ilario Gobbi – copywriter e SEO Specialist

Oggi conosciamo meglio Ilario Gobbi Head of SEO di Clever Digital Agency che oltre a condividere contenuti molto interessanti su linkedin ha anche un suo blog personale https://www.ilariogobbi.it/ che vi consiglio di seguire.

Scopriamolo insieme! Buona lettura!

Nome e Cognome (presentati brevemente)

Ilario Gobbi. Sono un SEO, copywriter SEO e divulgatore Youtube in ambito narrativo.

Età (puoi tranquillamente bluffare o omettere)

34 anni

Film preferito

Shining

Serie TV preferita

Daredevil

Canzone/album/artista preferito

Non ascolto musica

Cosa reputi veramente importante nella tua vita?

Raggiungere equilibrio tra esigenze lavorative e aspirazioni personali

Ora veniamo al lavoro

Che lavoro fai?

Sono un copywriter specializzato nella realizzazione di testi SEO oriented per siti web, SEO specialist e link building.

Qual è stato il tuo percorso? Come sei arrivato a fare questo mestiere?

Ho inviato con un corso basilare di SEO e copywriting, poi ho proseguito svolgendo progetti personali e per conto dell’azienda in cui lavoravo, per farne infine la mia professione principale.

Da quanti anni lo fai?

Alternativamente ad altre mansioni, 8 anni od oltre.

Per chi lavori? Hai un settore che ti piace particolarmente?

Lavoro in web agency, quindi seguo settori di ogni tipo, dai motori elettrici industriali alla ristorazione, dalla finanza al noleggio auto.

Quali sono le caratteristiche che deve avere chi vuole fare il tuo mestiere?

Una forte propensione a comprendere il mondo dei motori di ricerca, abbandonando i preconcetti e accettando l’idea di cambiare la propria opinione in base alla realtà delle cose scoperta mano a mano.

Hai mai pensato di lasciare tutto ed aprire un chiringuito come il milanese imbruttito?

Io no, ma ho colleghi che si sono posti più volte questa domanda.

Raccontaci quella volta che hai sbagliato tutto

Migrazione di un sito web sulla quale sono stato chiamato a intervenire solo in un secondo momento, e ho scoperto che non erano stati fatti i dovuti redirect, ai quali ho dovuto sopperire manualmente fuori tempo massimo.

Raccontaci quella volte che, invece, tutto è filato liscio

Quelle volte nelle quali ho tempo e informazioni a sufficienza per gestire il lavoro XD

Quali sono gli aspetti più importanti del tuo lavoro

Capacità di seguire con regolarità tutti i clienti assegnati, individuare eventuali criticità per tempo, saper mettere in sicurezza un sito da cattive pratiche che possono danneggiarlo, comprendere i trend del periodo e l’evoluzione dei motori di ricerca.

Cosa ti piace fare nel tempo libero?

Leggere romanzi e fumetti, guardare serie TV e realizzare copioni video per il mio canale Youtube “I Miti del Tubo”.

Ci consiglieresti 3 libri da leggere assolutamente per il tuo lavoro

E 3 libri, invece, che non riguardano il lavoro?

Sono un amante di Lovecraft, quindi tutti i suoi romanzi XD

Consigliaci 2 tool essenziali per il tuo mestiere

Google Analytics per monitorare dati effettivi di visite e Google Search Console per scoprire eventuali problematiche nell’indicizzazione.

Secondo te, come si evolverà il tuo mestiere nei prossimi 5 anni?

La capacità di comprendere le reali esigenze delle persone rivestirà sempre maggiore importanza in questo campo.

Cosa ti auguri per il prossimo anno?

Che la qualità nei contenuti dei siti web rivesta un’importanza sempre maggiore.

L’ultima domanda fattela tu! Come Marzullo fatti una domanda e datti una risposta (se vuoi)

Sono stato bravo in questa intervista? Sì!

Ilario è una persona molto simpatica che ci ha dato molti spunti di riflessione!

Cosa ci portiamo a casa da questa intervista?

  • Un piano di Redirect è bene che venga fatto da un professionista!
  • Bisogna essere proattivi individuando le eventuali criticità per tempo
  • In futuro la qualità nei contenuti dei siti web sarà un elemento sempre più rilevante

Vi consiglio di seguirlo su Linkedin https://www.linkedin.com/in/ilario-gobbi-7795102b/


Da Ottobre ripartirò con la Stagione 2 delle interviste. Ci saranno sia interviste video che le consuete interviste scritte. Se volete partecipare usate i due tasti qui di seguito!

Lascia un commento