Intervista: Michele Senatore – Consulente SEO e Google ads

Michele è un professionista che si occupa di Seo e ADV. Di recente ci siamo confrontati spesso su molti aspetti differenti ed ho scoperto un grande professionista ed una persona simpatica e disponibile!

Se avete bisogno di una consulenza non dimenticatevi di lui! Vi lascio il suo sito https://michelesenatore.com/

Scopriamolo in questa bella intervista!

Ciao prima qualche domanda personale

Nome e Cognome (presentati brevemente)

Michele Senatore, classe ’89, acquario ascendente pesci, vivo in un perenne limbo che oscilla tra “mi sento vecchio – forse sono vecchio”. Da “giornalista” ho spostato l’amore per le parole nel digital marketing e attualmente mi occupo di SEO e PPC su Google ads

Età (puoi tranquillamente bluffare o omettere)

33 Il mese scorso!

Film preferito

Secret Window

Serie TV preferita

Fringe

Canzone/album/artista preferito

Fabrizio De André

Cosa reputi veramente importante nella tua vita?

Il rispetto, la musica e il buon vino

Ora veniamo al lavoro

Che lavoro fai?

Mi occupo di SEO e di advertising su Google ads; cerco di ritagliare uno spazio di visibilità sul web a chi crede in quello che faccio ☺

Qual è stato il tuo percorso? Come sei arrivato a fare questo mestiere?

È stato un percorso un po’ strano; ero (ma lo sono ancora) assuefatto dalla magia delle parole, leggevo ma soprattutto scrivevo tanto, volevo fare il giornalista, così cominciai a scrivere per riviste e testate online. Con il giornalismo mangi poco e male, così ho iniziato la gavetta come freelance occupandomi di content e linkbuilding; successiva gavetta dentro una web agency come factotum e con il tempo mi sono specializzato su quello che mi piaceva di più ossia SEO e SEA. Oggi sono SEO&SEM Specialist tornato nuovamente e felicemente freelance.

Da quanti anni lo fai?

6 anni

Per chi lavori? Hai un settore che ti piace particolarmente?

Ovviamente per i clienti! Attualmente sono responsabile SEO e SEM per un’agenzia di Milano, ma continuo a seguire clienti e ad offrire consulenze (anche solo per chi vuole sentire un’altra campana). Il settore che mi piace di più è quello della formazione, mi piace molto trasmettere nozioni a chi ha voglia di imparare.

Quali sono le caratteristiche che deve avere chi vuole fare il tuo mestiere?

Credo molto nel modello T-Shaped, navigare negli abissi più profondi di quello che rappresenta la tua passione ma al tempo stesso avere anche una visione orizzontale su ciò che gravita intorno al proprio lavoro. Sicuramente una caratteristica fondamentale è quella di saper ascoltare e a seguire quelle fondamentali nella vita: l’umiltà, la curiosità, l’empatia, la passione e tanta forza di volontà.

Hai mai pensato di lasciare tutto ed aprire un chiringuito come il milanese imbruttito?

No, ogni tanto ho pensato di mollare tutto e fare l’agricoltore, ma non ora, oppure esportare le olive ascolane in Brasile, questo potrebbe essere un business!

Raccontaci quella volta che hai sbagliato tutto

Sicuramente uno sbaglio enorme è stato quello di prendere un cliente che è stato in grado di togliermi anche l’aria. Mai più. Un altro episodio che mi fa sempre sorridere fu la prima migrazione SEO “importante” di un sito che cambiava dominio ma ben strutturato: Ansia da prestazione, imposto i relativi 301 di tutti i prodotti nell’htaccess avevo scritto male qualcosa e spacco tutto.

Raccontaci quella volte che, invece, tutto è filato liscio

Sono un pessimista cronico, ho sempre l’idea che In realtà non fili tutto liscio, che ci sia sempre qualcosa che non va. Così, al volo, direi una campagna search per automotive, mai avuto problemi e i risultati davvero soddisfacenti.

Quali sono gli aspetti più importanti del tuo lavoro

Curiosità, confronto, osservazione. Un altro aspetto importante è l’analisi: bisogna analizzare molto, capire dove intervenire e alle volte azzardare, uscendo fuori dagli schemi, hai visto mai che capiamo come funzionano gli algoritmi di Google 😉 Resta inteso che bisogna studiare ogni giorno.

Cosa ti piace fare nel tempo libero?

Leggere, scrivere, passeggiare, andare in bici, cucinare, suonare, guardare serie

Ci consiglieresti 3 libri da leggere assolutamente per il tuo lavoro

Questo è un settore che evolve in maniera frenetica, alle volte dai libri tecnici è meglio prendere l’essenza in sé piuttosto che il tecnicismo però direi:

E 3 libri, invece, che non riguardano il lavoro?

Solo 3 è impossibile 

Ok mi fermo

Consigliaci 2 tool essenziali per il tuo mestiere

Anche qui solo due è impossibile, dovrei rispondere cervello ed astuzia; sicuro SEOZoom/SEMRush, Analytics, Google ads, Search Console

Secondo te, come si evolverà il tuo mestiere nei prossimi 5 anni?

Ci stiamo spostando su asset nuovi e diversi; da un lato avremo a nostro vantaggio l’AI ma credo sarà fondamentale improntare molto l’aspetto umano quindi AI associata a tanta creatività ed empatia.

Cosa ti auguri per il prossimo anno?

Sempre nuovi stimoli e progetti ma anche un po’ di tempo libero per concentrarmi sul work-life-balance.

L’ultima domanda fattela tu! Come Marzullo fatti una domanda e datti una risposta (se vuoi)

Se potessi tornare indietro nel tempo cosa diresti al te stesso di 10 anni fa?

Sbaglia e Fottitene

Michele è una persona veramente molto simpatica! Vi consiglio di scambiare due chiacchiere perchè mette veramente di buon umore.

L’intervista è piena di spunti ma dobbiamo selezionarne solo 3. Cosa ci portiamo a casa

  • A volte per avere successo bisogna azzardare, uscendo fuori dagli schemi
  • Ci sono clienti che è bene perdere piuttosto che trovare. Ad esempio quelli capaci di assorbire anche l’aria che respiri
  • Nel futuro, ci sarà AI associata a tanta creatività ed empatia

Vi consiglio di seguire Michele su linkedin https://www.linkedin.com/in/michele-senatore/ e se volete conoscerlo un po’ meglio guardate la sua intervista all’interno del gruppo Fatti di Seo del nostro amico Francesco Margherita


Da Ottobre ripartirò con la Stagione 2 delle interviste. Ci saranno sia interviste video che le consuete interviste scritte. Se volete partecipare usate i due tasti qui di seguito!

Lascia un commento